2CV Speciali

Sono esistite altre particolari varianti della 2CV, sebbene queste non siano mai state comprese nel listino ufficiale della Casa:

4×4

SAHARA2Sahara – Nel 1960 la piccola e versatile utilitaria francese si trasformò anche in una brillante vettura a trazione integrale grazie all’adozione di un secondo motore montato all’interno del bagagliaio … Continua a leggere

 

 

 

 

 

BERLINA

3cv3CV – si tratta in pratica della 2CV 6 prevista per il mercato argentino. Venne prodotta fino al 1979.

Continua a leggere

 

 

 

 

 

citronetaCITRONETA – in generale, questo termine identifica le 2CV prodotte in Sudamerica, ma in particolare va ricordata una curiosa trasformazione della popolare utilitaria francese, che prevede un’inedita carrozzeria berlina a quattro porte e a tre volumi, e spesso con una ruota di scorta fissata a vista sulla coda. Prevista per i mercati del Cile e dell’Argentina. Mentre la base meccanica veniva prodotta in Francia, la carrozzeria venne realizzata in Sudamerica. Il motore è il bicilindrico da 425 cm³ e da 12 CV di potenza massima. La Citroneta venne prodotta per vent’anni, dal 1953 al 1973, e raggiunse un’enorme popolarità nel mercato interno.

 

Coupè

dagonet2DAGONET – si tratta di una 2CV con carrozzeria coupé che trae origine dall’esperimento effettuato dal carrozziere Jean Dagonet, il quale costruì sul telaio della 2CV una carrozzeria più profilata e leggera, a tal punto da riuscire ad impiegarla in alcune competizioni. In seguito, con il suo ritiro dalle corse, Jean Dagonet vendette la licenza a ue piccole ditte francesi, la Umap e la Raf.

 

 

 

bijou-04BIJOU – coupé su base 2CV con carrozzeria in vetroresina prodotta in soli 207 esemplari per il solo mercato inglese a partire dall’ottobre 1959, quando fu presentata al Salone di Londra. Assemblata nello stabilimento di Slough, montava alcuni componenti della DS, come il volante ad una razza. Non incontrò il successo sperato a causa delle prestazioni troppo modeste.

 

 

 

Cabriolet

radar3RADAR – cabriolet su base 2CV con carrozzeria in fibra di vetro prodotta a tiratura limitatissima (solo 25 esemplari) tra il 1958 ed il 1959.

 

 

 

 

 

 

Hoffmann_2cv_cabrioHOFFMANN – cabriolet su base 2 CV con carrozzeria in fibra di vetro e acciaio inossidabile (~1600 esemplari).

 

 

 

 

 

PICK – UP

pick2Questa variante non ufficiale della 2CV fu voluta dalla Royal Navy per poter essere utilizzata come supporto ad un programma di missioni in Malesia a partire dal 1959. Questa 2CV fu costruita in due piccole serie: la prima, di 35 esemplari, venne costruita tra il 1959 ed il 1960, mentre la seconda, di altri 30 esemplari, venne assemblata nel 1961.

 

 

 

citrovega2CITROVEGA  Destinato al mercato argentino, questo pick-up su base 2CV è simile a quello descritto precedentemente. Un altro pick-up, sempre su base 2CV, venne previsto anche per il mercato cileno.