Serie speciali

Dalla seconda metà degli anni anni settanta, allo scopo di restituire freschezza all’immagine della “2CV” progettata 40 anni prima, venne presa la decisione di affidare a Serge Gevin, designer del centro stile Citroën, di creare l’allestimento speciale “Spot” che, visto il successo, fu il primo di una lunga serie, comprendente gli allestimenti “Charleston”, “James Bond 007”, “France 3”, “Dolly”, “Cocorico” e “Perrier”.

Spot

spotCommercializzata dal 10 aprile 1976, si caratterizzava per la carrozzeria bicolore bianco-arancio (blanc Meije – orange Ténérée) con interni e capote che riprendevano le stesse tonalità e con l’aggiunta di un telo parasole per la parte anteriore del tetto. I lotto dei 1.800 esemplari realizzati, andò esaurito in breve tempo.

Continua a leggere 

 

 

 

Charleston

images (6)Per il Salone dell’automobile di Parigi dell’ottobre 1980 venne approntato l’allestimento “Charleston” con verniciatura bicolore nero-bordeaux (nero – rosso delage) e filettature bianche. Riprendeva i temi stilistici degli anni trenta, sottolineati dai tessuti interni “pied de poule” e dalla denominazione dedicata al ballo di moda all’epoca. Visto il precedente successo, si pensò di aumentare la tiratura a 8.000 esemplari che, tuttavia, risultò inadeguata alla domanda. Nel 1982 la Citroën decise di mettere l’allestimento “Charleston” in listino, ove rimarrà fino al termine della produzione, aggiungendo le nuove colorazioni nero-giallo e bi-grigio. Nel 2008 è stata lanciata una variante Charleston della Citroën C3 Pluriel con la classica colorazione nero-bordeaux  Continua a leggere

James Bond 007

au044-citroen-2cv-james-bond-007-edition-etienneNel 1982 venne proposto l’allestimento conseguente al film “Solo per i tuoi occhi“, appartenente alla saga James Bond, nel quale veniva utilizzata una 2CV gialla (jaune Helios AC 336) in spericolate acrobazie. La versione, realizzata in 700 esemplari, è colorata nell’identica tonalità di quella del film e dotata di adesivi riproducenti il logo “007” ed i fori delle pallottole.

Continua a leggere

 

France 3

france3In seguito alla sponsorizzazione del veliero “France 3”, concorrente all’America’s Cup, nel 1983 la Citroën approntò l’omonimo allestimento, anche venduto sui mercati esteri con la denominazione “Beachcomber” o “Transat“; quest’ultima per il mercato italiano. Verniciata di bianco con bande decorative blu, questa versione fu complessivamente costruita in 4.000 esemplari.

Continua a leggere 

 

 

Dolly

dolly22Nel 1985 viene presentata la versione “Dolly”, prevalentemente rivolta ad un pubblico femminile, che si distingueva per la verniciatura bicolore grigio-bianco, grigio-giallo o grigio-rosso e gli interni in panno grigio. La prima serie di 3.000 esemplari andò esaurita in pochi mesi e venne realizzata, nel 1986, una serie aggiuntiva con le nuove colorazioni bianco-rosso, bianco-verde, giallo-bordeaux e giallo-blu, in 2.000 esemplari.

Continua a leggere

Cocorico

2CV_cocoricoPensata per celebrare la partecipazione della nazionale francese alla Campionato mondiale di calcio 1986, la “Cocorico” era verniciata in bianco con le fiancate blu nella parte anteriore e rosse in quella posteriore, oltreché dotata di adesivi inneggianti la squadra. La nazionale francese venne però eliminata prima della finale e così gli adesivi furono eliminati. I mille esemplari costruiti vennero distribuiti esclusivamente sul mercato nazionale.

Continua a leggere

 

 

Perrier

2cvperrier1L’ultimo allestimento speciale, la “Perrier” del 1988, è contraddistinto dalla verniciatura bianca, dalla capote verde e dotata di un piccolo frigo con capienza di sei bottiglie. Dedicata alla nota marca di acque minerali, si distingueva per gli interni verdi, i pannelli grigi con logo della “Perrier”, i copricerchi in plastica grigio metallizzato a tutta ruota, l’adesivo posteriore “Perrier” e l’adesivo riproducente una crepa lungo tutto il cofano, terminante in una statuetta di resina raffigurante uno scimmione che impugna una mazza. Costruita in 1.000 esemplari,

 

La “Perrier” venne commercializzata esclusivamente in Belgio e Lussemburgo. Continua a leggere

 

Hermes

cit_2cv6_hermes01Nel 2008, per celebrare il sessantesimo anniversario della “2CV”, al Salone dell’Automobile di Parigi è stata presentata la “2CV by Hermès”. Basandosi su una 2CV Specialdel 1989, la celebre casa di alta moda francese, oltre alla scelta del colore della carrozzeria, ha rielaborato, in chiave extra-lusso, gli interni dell’auto, con abbondante uso di pelle pregiata

Continua a leggere